in

Sbiancare i denti e altri benefici del Carbone Vegetale

Il carbone vegetale da non confondere con il carbone che si ricava bruciando i l legno. Il carbone vegetale attivo è tutta un’altra cosa. Vediamo insieme i benefici e le proprietà del carbone vegetale

La produzione di carbone attivo lo rende estremamente assorbente, consentendogli di legarsi a molecole, ioni o atomi. In questo modo, li rimuove dalle sostanze disciolte. La produzione di carbone attivo comporta il riscaldamento di materiali ricchi di carbonio, come legno, torba, gusci di cocco o segatura, a temperature molto elevate.

Questo processo di “attivazione” spoglia il carbone di molecole precedentemente assorbite e libera nuovamente i siti di legame. Questo processo riduce anche le dimensioni dei pori del carbone e crea più fori in ciascuna molecola, aumentando quindi la sua superficie complessiva.

Di conseguenza, un cucchiaino da tè pieno di carbone attivo ha più superficie di un campo da calcio.

LEGGI ANCHE: I benefici della moringa per la pelle

Carbone vegetale: A cosa serve?

Il carbone attivo viene usato per il trattamento in emergenza di overdose o avvelenamenti. Grazie alle sue potenti proprietà di eliminazione delle tossine, alcuni sostenitori hanno proposto carbone attivo come trattamento in varie condizioni per un elenco sempre crescente.

Alcuni degli usi del carbone attivo:

1. Carbone attivo per la salute del rene
Il carbone attivo può essere in grado di aiutare la funzione renale filtrando tossine e droghe non digerite.
Il carbone attivo sembra essere particolarmente efficace nella rimozione delle tossine derivate dall’urea, il principale sottoprodotto della digestione delle proteine.

2. Gas intestinale
Carbone vegetale fa dimagrire? Si ritiene che la polvere di carbone attivo sia in grado di interrompere i gas intestinali, sebbene i ricercatori non capiscano ancora come.

3. Filtrazione dell’acqua
Le persone usano da tempo il carbone attivo come filtro per l’acqua naturale. Proprio come accade nell’intestino e nello stomaco, il carbone attivo può interagire e assorbire una gamma di tossine, droghe, virus, batteri, funghi e sostanze chimiche presenti nell’acqua.
In contesti commerciali, come i centri di gestione dei rifiuti, gli operatori utilizzano spesso granuli di carbone attivo per una parte del processo di filtrazione. Decine di prodotti per la filtrazione dell’acqua sono progettati anche per l’uso domestico, utilizzando cartucce di carbone per purificare l’acqua da tossine e impurità.

4. Diarrea
Dato il suo uso come assorbente gastrointestinale in caso di sovra dosaggio e avvelenamenti, ne consegue che alcune persone potrebbero proporre carbone attivo come trattamento per la diarrea .
Pur notandolo come un trattamento adeguato per la diarrea, i ricercatori hanno anche sottolineato che il carbone attivo ha pochi effetti collaterali, soprattutto rispetto ai comuni farmaci anti diarroici.

5. Carbone attivo per denti e salute orale
Dozzine di prodotti per lo sbiancamento dei denti contengono carbone vegetale, trovabile facilmente tra i scaffali dei supermercati, ma i dentisti dicono di fare attenzione e sconsigliano l’uso scorretto di prodotti come il carbone vegetale o il bicarbonato di sodio, perché a lungo andare potrebbero rovinare in modo permanente lo strato naturale dello smalto dei denti.

Quindi è consigliato un uso moderato e con cauzione!

Molti prodotti per la salute orale che contengono carbone attivo dichiarano di avere vari benefici, come ad esempio:

  • antivirale
  • antibatterico
  • antimicotico
  • disintossicante

Le proprietà di assorbimento delle tossine del carbone attivo possono essere importanti.

6. Cura della pelle
I ricercatori hanno riferito che il carbone attivo può aiutare ad attirare microparticelle, come sporco, polvere, sostanze chimiche, tossine e batteri, sulla superficie della pelle, per facilitare la loro rimozione.

7. Deodorante
Sono ampiamente disponibili vari deodoranti al carbone attivo. Il carbone può assorbire odori e gas nocivi, rendendolo ideale come deodorante per ascelle, scarpe e frigorifero.
È stato anche riferito che il carbone attivo è in grado di assorbire l’umidità in eccesso.

8. Infezione della pelle
In tutto il mondo, molti professionisti della medicina tradizionale usano polvere di carbone vegetale prodotta con gusci di cocco per trattare le condizioni dei tessuti molli, come le infezioni della pelle.
Il carbone attivo può avere un effetto antibatterico assorbendo i microbi dannosi dalle ferite.

Carbone vegetale prezzi

I prodotti a base di carbone vegetale non sono costosi e variano in base al prodotto scelto. In genere partono dai 5 euro in su.

Controindicazioni

Ad oggi, non sono state osservate reazioni avverse con carbone attivo in nessuna delle sue varie forme. I prodotti al carbone attivo sono disponibili per online e nei negozi di erboristeria. Prima di usare i medicinali a base di carbone attivo è importante consultare il proprio medico.