in

Punti Neri Naso: 7 Semplici Modi Per Eliminare

Punti neri sono l’incubo di ogni ragazza e per la nostra sfortuna li troviamo ogni due per tre sul nostro naso! Occhio! non scambiare i punti neri con i punti neri giganti, che per eliminare hanno dei metodi totalmente differenti. A prima vista i punti neri sembrano scuri perché quello è il colore dello sporco nei pori. La verità è che i punti neri sono neri o grigio scuro solo perché la pelle morta e il poro scoperto entra in contatto con aria e quindi prende il colore scuro.

Ora arriviamo al sodo! Come sbarazzarsi di punti neri presenti sul naso? Qui trovi 7 modi fai-da-te per togliere i punti neri e dei ottimi consigli per evitare che i punti neri si accumulino sul naso.

1. Maschera Argilla per Punti Neri

L’argilla è un ingrediente delicato. L’argilla aiuta a liberare la pelle dall’olio in eccesso e può aiutare ad allentare o addirittura rimuovere lo sporco dai pori ostruiti. Le maschere per il viso realizzate con una base di argilla funzionano molto delicatamente. L’argilla penetra nei pori e può gradualmente eliminare lo sporco e l’olio.

Alcune maschere di argilla contengono zolfo, che aiuta a abbattere la pelle morta e può migliorare l’aspetto dei punti neri. Tuttavia, molte persone sono allergiche allo zolfo, quindi è una buona idea fare prima un Patch test sulla pelle o sul braccio se stai per usare i prodotti contenenti si zolfo.

2. lavare il Viso Due Volte al Giorno

Lavare regolarmente il viso può aiutare con l’acne e punti neri sul naso.

Lavare il viso al mattino aiuta a rimuovere lo sporco o i batteri che molto probabilmente li prendi di notte. Ti consiglio inoltre di lavare regolarmente le federe del tuo cuscino e cambiali più spesso per evitare che i batteri si accumulino nel tuo cuscino. Pulire eccessivamente, potrebbe spogliare la pelle e in realtà farla produrre più olio per compensare, quindi lavare il viso solo due volte al giorno è più che sufficiente.

Uno dei motivi per quale hai sempre i punti neri è il sudore. Il sudore può rimanere intrappolato nei pori insieme a sporco e olio, quindi è consigliato di lavare il viso ogni volta che finisci da fare attività fisiche, idealmente prima che il sudore abbia la possibilità di asciugarsi. Sudi troppo? L’alternativa sarebbe quella di tenere sempre a portata di mano delle salviettine umide, che aiutano a pulire il viso.

3. Cerotti Punti Neri

Cerotti per eliminare i punti neri, che si trovano facilmente nei supermercati o nelle profumerie eliminano temporaneamente i punti neri, e con esso spesso arriva l’olio ossidato e lo sporco che li fa ritornare(ma ovviamente può essere un modo facile e veloce quando non hai tempo da dedicare a te stessa).

Per risultati ottimali, prova a vaporizzare il viso con acqua, questo aiuta a aprire i pori. Le strisce elimina comedoni hanno anche il potenziale per rimuovere importanti oli naturali e follicoli piliferi che sono utili per la pelle.

4. Retinolo per Eliminare i Punti Neri

I retinolo deriva ​​dalla vitamina A ed è un ottimo rimedi contro i punti neri sul naso è anche un ottimo prodotto per combattere contro acne! Esistono molti rimedi naturali per combattere contro acne, senza spendere cifre esagerate.

Il retinolo aumenta la circolazione delle cellule e può anche ridurre la comparsa di rughe. Retinolo è sconsigliato per le donne in cinta! Se sei incinta, puoi provare a usare oli di rosa canina al posto del retinolo per effetti simili.

5. Usa Protezione Solare Oil Free

è importantissimo applicare la protezione solare indipendentemente dal tipo di pelle che hai grassa, secca o sensibile, ma maggior parte delle creme solari sono molto oleose, e questo può essere uno dei motivi per quali si creano i punti neri!

Fortunatamente, ci sono alcune creme solari senza olio che bloccano efficacemente i raggi UVA e UVB. Dai un’occhiata a queste creme solari senza olio per la pelle grassa o soggetta all’acne.

6. Esfoliante per Eliminare Punti Neri Naso

Quando pensi all’esfoliazione, potresti pensare a scrub aspri o ruvidi. Questi possono effettivamente rendere l’acne più infiammata. Fortunatamente, ci sono un certo numero di esfolianti delicati che puoi usare. Cerca quelli che contengono alfa e beta idrossiacidi (AHA e BHA). Questi sono esfolianti delicati che aiutano a rimuovere le cellule morte della pelle.

Potresti aver sentito parlare di acido salicilico per l’acne, che è un BHA. I BHA sono solubili in olio e aiutano a pulire i pori. Gli acidi glicolici e lattici sono considerati AHA, che sono solubili in acqua e derivati ​​da fonti naturali come latte, frutta o zucchero. Ricorda solo che gli AHA e i BHA rimuovono uno strato di pelle, che può rendere la pelle più vulnerabile ai raggi UVA e UVB. Quindi non dimenticare il tuo SPF.

7. Maschera al Carbone per Eliminare Punti Neri

Il carbone è un ottimo disintossicante. Funziona in profondità nei pori aiuta a estrarre lo sporco e altre impurità. Troverai con molta facilità le maschere al carbone, oppure puoi acquistare capsule di carbone attivo in una farmacia, con queste capsule è possibile creare la tua maschera fai-da-te per togliere punti neri usando una miscela di argilla bentonitica, tè verde, miele o semplicemente acqua.

Conclusione

I punti neri sul naso sono molto comuni. Possono essere molto fastidiosi per molte donne e uomini. Lavarsi quotidianamente il viso, usare una protezione solare senza olio e eliminare aiutandosi con strisce elimina punti neri, retinoli o prodotti che contengono acido salicilico possono aiutare a rimuoverli dal naso. Se vuoi rimuovere o estrarre il comedone, è meglio recarsi da una professionista che avrà strumenti igienizzati e conoscerà il metodo corretto per evitare cicatrici e ulteriori irritazioni alla pelle. Ma se preferisci pulizia del viso fai da te in casa leggi passo per passo per non sbagliare.

Redazione

Scritto da Redazione